BIM consulenza

BIM

BIM Building Information Modeling

Il Building Information Modeling (BIM) è uno sviluppo recente nel settore dell’architettura, dell’ingegneria e dell’edilizia (AEC).

Con la tecnologia BIM, un modello di un edificio viene costruito digitalmente in modo accurato e questo modello può essere utilizzato per la pianificazione, la progettazione, la costruzione e l’esercizio della struttura, nonché per la sua manutenzione durante l’intero ciclo di vita.

Si tratta quindi di un approccio coordinato di risorse, strumenti, processi che aiuta architetti, ingegneri e costruttori a visualizzare ciò che deve essere costruito in un ambiente simulato, incoraggiando l’integrazione dei ruoli di tutte le parti interessate in un progetto.

Il BIM quindi definisce un nuovo paradigma di lavoro per identificare eventuali problemi di progettazione, costruzione o anche tenere sotto controllo la gestione dell’infrastruttura.

Un modello di informazioni sull’edificio può essere utilizzato per numerosi e differenti scopi. Offre un potente aiuto alle funzionalità legate alla progettazione e alla visualizzazione dell’opera, alla preparazione della documentazione correlata, alla stima precisa dei costi e della quantità dei materiali.

Poiché i modelli di informazioni sulla costruzione sono creati nello spazio 3D, tutti i principali sistemi possono essere controllati istantaneamente e automaticamente alla ricerca di interferenze. Ad esempio, questo processo può verificare che le tubazioni non si intersecano con travi, condotti o pareti in acciaio.

Il BIM inoltre è in grado anche di tenere sotto controllo le decisioni rispetto al fattore “tempo”: può tenere traccia degli stati di avanzamento e di sequenziamento della costruzione, per coordinare gli ordini dei materiali, la fabbricazione e i programmi di consegna per tutti i componenti.

Nelle mondo delle infrastrutture barriere come costo e complessità hanno storicamente trattenuto i team di progetto di aziende medio piccole dal mettere in campo soluzioni per l’ottimizzazione e la collaborazione in BIM e tuttora l’implementazione di un approccio integrato BIM per la progettazione e la conduzione di un’opera rappresenta ancora un grande ostacolo.

Per fortuna nel campo della collaborazione digitale si assiste ultimamente ad una graduale estensione della portata del BIM, cosicchè ogni progetto di ogni ordine e scala possa beneficiare di una reale interconnessione e dei vantaggi economici che ne derivano.

Collaborazione BIM a un costo (davvero proibitivo ?)

Nonostante per ogni progetto sia necessario fornire alta qualità dei risultati più velocemente, per meno costi, e senza incidenti, i team di progetto medio-piccoli sono spesso stati costretti a contare su metodi non interconnessi, spesso manuali, per la condivisione di informazioni, lo svolgimento delle revisioni e la gestione degli scambi contrattuali.

Gli alti investimenti iniziali, la complessità di implementazione e problemi di scalabilità hanno sempre rappresentato barriere all’ingresso, vietando alle piccole-medie imprese da subito ogni evoluzione nel proprio modo di lavorare, malgrado la consapevolezza dell’esistenza di metodi di collaborazione più efficaci.

L’ ascesa delle soluzioni basate su cloud

Per fortuna, c’è stato un recente aumento nella disponibilità di tecnologie e flussi di lavoro bassati su cloud, attivabili pressoché immediatamente e a costi quasi nulli, eliminando tutte le potenziali barriere all’ingresso e rendendo effettivamente alla portata di tutti la collaborazione in BIM.

Le soluzioni cloud-based, infatti, non solo rendono accessibili a tutti le migliori soluzioni BIM sul mercato ma facilitano anche gli oneri di configurazione e onboarding. Ora diviene davvero semplice e veloce adattare i sistemi e i processi digitali ad ogni specifica esigenza.

Adottare più velocemente la Collaborazione BIM di alta qualità

Gli obiettivi ultimi dell’attività di progettazione sono gli stessi così come lo sono sempre stati. Sia che si lavori con AutoCAD, Revit, MicroStation o con altre soluzioni di Bentley, si devono raggiungere i tutti i punti cardine dei progetti, rispettare le scadenze ed evitare i vari conflitti di progettazione. La differenza è che ora le migliori soluzioni BIM sono a portata di mano.

Da oggi puoi passare anche tu al BIM! Richiedi a Cad Connect tutto l’aiuto che ti serve!