Nuovo OpenBuildings™ Designer CONNECT Edition, Update 9

Nuovi miglioramenti della produttività e correzioni richieste dall'utente

Il team di prodotto OpenBuildings è lieto di annunciare la disponibilità di OpenBuildings Designer, Update 9 (v10.09.00.xx)
Questa versione incorpora diversi nuovi miglioramenti della produttività e correzioni richieste dall’utente. Include anche gli aggiornamenti di MicroStation CONNECT Edition Update 16.
OpenBuildings Designer ora supporta il contenuto RFA standard di Revit 2022 tramite la “Bentley RFA Interpreter Wizard” e lo strumento Posiziona cella.

Novità in evidenza per OpenBuildings Designer, Aggiornamento 9 (v10.09.00.xx)

Aggiornamenti generali:
Modalità scura
OpenBuildings Designer ora dispone anche di una interfaccia scura per color che si sentono più a loro agio in questa interfaccia.

Utilità di mappatura dei livelli
L’utilità di mappatura dei livelli ora concente di assegnare parte e famiglia agli elementi contenuti nei file di altre applicazioni, con un abbinamento a livello/colore.

Miglioramenti della produttività IFC

> Implementazione delle superfici IFC NURBS (bsplines)
Migliorata e ampliata l’anteprima tecnologica delle superfici NURB nelle esportazioni IFC, offrendo un maggiore controllo su sfaccettature, dimensioni dei file e presentazione visiva di geometrie complesse.

> Miglioramenti all’esportazione IFC – ProStructures Elements
Migliorata la fedeltà della geometria di ProStructures contenente feature secondarie come tagli e vuoti quando esportati in file IFC.

> Simbologia di rappresentazione
Migliorata la fedeltà dei materiali di rendering quando esportati in IFC.

> Miglioramenti delle facciate continue
Una facciata continua viene ora esportata in modo che i suoi sottoelementi possano essere elencati come sottoalbero all’elemento padre in un file IFC.

> Strumento di trasferimento IFC
Per i casi in cui i file IFC a cui si fa riferimento non siano posizionati correttamente e debbano essere riposizionati manualmente sull’allegato, il nuovo comando Keyin di rilocazione IFC scrive la posizione allegata corrente in un nuovo file IFC duplicato. Il nuovo file IFC può quindi essere allegato con la nuova posizione come posizione predefinita.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email