Le funzionalità di MicroStation per la georeferenziazione evoluta

MicroStation fin dai suoi albori prevede la georeferenziazione come parte integrante dell’operatività CAD.
Nel webinar del 18 novembre affronteremo l’argomento in modo allargato, toccando ogni attività che prevede questa specifica caratteristica.

La georeferenziazione in generale

Come orientare il mondo reale sul progetto con la Trasformazione Helmert integrata in MicroStation.

MicroStation e Google Earth

La collaborazione sincronizzata tra MicroStation e Google Earth permette di verificare nel mondo reale i progetti, evitando errori di posizionamento e orientamento.

BING MAP

MicroStation si connette con le BING MAP permettendo di visualizzare il progetto su mappe stradali o aeree perfettamente coincidenti alla posizone reale.

Formati file che prevedono dati geografici

PDF
MicroStation
legge e restituisce informazioni geografiche anche quando queste devono essere esportate-in o inportate-da file PDF. Una funzionalità che arricchisce la gestione documentale del progetto.

Shape file
MicroStation importa molti formati di file che quando hanno informazioni di tipo geografico queste permettono di esplorare il contesto in cui si sta operando ed estrarre ulteriori informazioni.

Raster 
MicroStation legge moltissimi formati raster, tra questi anche quelli che incorporano le informazioni geografiche.

Per farti apprezzare ancora di più le funzioni di MicroStation, abbiamo organizzato i MicroStation Live Series un calendario di incontri live che ti permetteranno di conoscere il nostro esperto e scoprire come MicroStation può essere il software ideale per migliorare la tua produttività ed avere una marcia in più rispetto alla concorrenza. ISCRIVITI SUBITO!

Metti alla prova MicroStation! Scarica la PROVA GRATUITA di MicroStation

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email