OpenBuildings Designer CONNECT Edition Aggiornamento 7 – Aggiornamenti strutturali

Bentley Systems è lieta di annunciare la disponibilità di OpenBuildings Designer CONNECT Edition, l'aggiornamento 7 (v10.07.00.xx).

OpenBuildings Designer Connect Edition ancora più performante. Realizzeremo una serie di articoli per aggiornarvi su tutte le novità. 

Aggiornamenti strutturali

La nuova generazione di elementi strutturali per OpenBuildings Designer.

OpenBuildings Designer CONNECT Edition Update 7 introduce la prossima generazione di elementi strutturali, che consentono a OpenBuildings Designer di estendere e migliorare le proprie capacità strutturali. Questo nuovo elemento strutturale offre un’integrazione e un’interoperabilità DGN diretta con la soluzione ProStructures di Bentley per la creazione e la fabbricazione di dettagli strutturali avanzati. 

Aggiornamento alla nuova generazione di elementi strutturali

Per sfruttare i nuovi elementi strutturali, tutti gli elementi strutturali legacy esistenti devono essere aggiornati. Questa operazione è supportata da una nuova utilità di aggiornamento degli elementi strutturali che consente di eseguire il processo. 

In OpenBuildings Designer CONNECT Edition Update 7, questo aggiornamento è ancora facoltativo, ma man mano che vengono rilasciati gli aggiornamenti futuri l’aggiornamento diventerà più necessario man mano che eliminiamo gradualmente il supporto legacy. 

La prima volta che si apre un file o un WorkSet in OpenBuildings Designer CONNECT Edition Update 7, viene chiesto se si desidera aggiornare il WorkSet corrente e, a seconda della scelta, se si desidera aggiornare il modello corrente. Se si preferisce non eseguire l’aggiornamento, è possibile scegliere l’opzione di non aggiornare il WorkSet ora e scegliere “Aggiorna” dalla barra multifunzione o dal backstage in un secondo momento. 

Una volta che si esegue l’aggiornamento ai nuovi elementi strutturali, la buona notizia è che gli strumenti e il funzionamento di tali strumenti rimangono molto coerenti con ciò che si è già abituati e si conosce oggi. I flussi di lavoro stabiliti devono presentare interruzioni minime e non richiedere alcuna riqualificazione. Questa modifica più grande è il modo in cui si interagisce con le nuove definizioni di sezione, che sono le stesse definizioni di sezione fornite con ProStructures. Le definizioni della sezione ProStructures forniscono un maggiore livello di dettaglio e precisione necessario per i dettagli strutturali e dovrebbero essere una gradita aggiunta a OpenBuildings Designer migliorando la continuità tra le soluzioni Bentley e con l’analisi strutturale. 

Supporto per la definizione di sezione definita dall’utente e parametrica con la prossima generazione di elementi strutturali

Uno dei vantaggi di questo nuovo elemento strutturale è che supporta la creazione di sezioni definite dall’utente e tali definizioni di sezione possono essere guidate parametricamente attraverso variazioni parametriche. Non è più necessario attendere l’aggiunta di sezioni a livello di codice al prodotto. Le nuove definizioni di sezione sono a tua discrezione e definite in base alle tue esigenze.

1 Nuovi strumenti di lastra d’acciaio – Se si sfruttano i nuovi elementi strutturali, si vedrà anche l’introduzione di un nuovo tipo di piastra d’acciaio e strumenti, con tre metodi di posizionamento che prendono in considerazione il contesto e la produttività. I metodi di posizionamento prevedono la piastra di base tipica, la piastra finale (per unire due membri strutturali) e il posizionamento della piastra in forma libera. C’è anche uno strumento disponibile per aggiungere flange alla piastra per formare piastra piegata. 

2 Nuovo selettore di sezione strutturale ricercabile – Con l’introduzione di nuove definizioni di sezione, è disponibile anche un nuovo selettore di sezioni strutturali. Questa nuova finestra di dialogo consente di sfogliare tutti i database in acciaio caricati, filtrarli per mostrare solo un certo tipo di forma (come asta, trave a I o canale C) o cercare il nome di una forma specifica che ti serve (ad esempio UB20025). Queste opzioni possono “impilare”, quindi prima si seleziona un canale C, quindi cercare “100” per trovare tutti i canali C da 100 mm.

3 Procedura guidata per aggiungere i file necessari al set di dati  – La prima volta che si apre un WorkSet da OpenBuildings Designer CONNECT Edition Update 6 nell’aggiornamento 7, OpenBuildings Designer aggiunge alcuni file nel WorkSet per l’esecuzione corretta. Questa nuova procedura guidata di aggiornamento dei set di dati strutturali guida l’utente attraverso il processo, selezionando i file basati sulle impostazioni locali che si desidera caricare ed essere attivi nel WorkSet. Se si cambia idea, è sempre possibile apportare modifiche nella nuova finestra di dialogo Comandari sezioni di acciaio di carico nel backstage. 

4 Nuovo nodo membro strutturale GenerativeComponents – Per allinearsi con la prossima generazione di elementi strutturali, è ora disponibile un nuovo nodo “Membro strutturale” corrispondente. 

 

Per te una
sessione gratuita di 2 ore

Vuoi valutare nel dettaglio il vantaggio operativo e competitivo che le soluzioni Bentley danno alla tua azienda o al tuo studio?
Hai bisogno di essere aggiornato su nuove funzionalità specifiche di prodotto?

Guarda il video
Dal CAD al BIM con OpenBuildings Designer

OpenBuildings mini
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email